Cerca

Abitare in modo moderno e rispettoso del clima in un vecchio edificio risanato

Con l’acquisto di Casa Cochetta nel centro del paese di Sagogn GR, per Roman Duttwyler e la sua compagna Elisabeth von Mann si è realizzato un sogno. All’inizio, però, i due hanno dovuto confrontarsi con un compito impegnativo, ossia il risanamento energetico della vecchia casa grigionese in pietra di cava.

«Volevamo continuare la storia dell’antica proprietà»

Sono molti i bei ricordi che legano la coppia alla suggestiva casa ottocentesca. In passato il loro appartamento di vacanza si trovava in quella casa. L’architetta Elisabeth von Mann si è resa ben presto conto, che una ristrutturazione totale era inevitabile a causa della struttura fatiscente dell’edificio. La demolizione non è mai stata un’opzione. «Volevamo continuare la storia dell’antica proprietà nel centro protetto di Sagogn», spiega von Mann. «Un edificio residenziale non ha solo il compito di soddisfare le esigenze dei suoi abitanti, ma deve anche integrarsi nell’ambiente circostante». Questo vale in particolare per gli edifici soggetti alla protezione nazionale degli insediamenti.

Co-progettazione grazie alla proprietà per piani

Duttwyler e von Mann hanno venduto due dei tre appartamenti previsti per la casa prima dell’inizio dei lavori di costruzione. Hanno tenuto l’appartamento al piano terra per se stessi come abitazione di vacanza. Gli interventi di risanamento energetico e la tecnologia di riscaldamento sono state definite in anticipo. «Proprio come per un nuovo edificio, i proprietari dei piani non devono prima accordarsi su soluzioni puramente operative». Roman Duttwyler vede un altro vantaggio nella vendita preliminare. I proprietari  – oltre a loro si tratta di due famiglie con bambini  – hanno infatti potuto contribuire alla creazione del loro piccolo paradiso residenziale. Le tre unità abitative hanno piani diversi, ingressi separati e cucine e bagni individuali. Le antiche testimonianze, come le stufe originali in pietra ollare e alcune pareti in pietra di cava a vista, conferiscono agli appartamenti un fascino particolare.

Reportage MFH Sagogn-Online-RGB-11.jpg Reportage MFH Sagogn-Online-RGB-6.jpg Reportage MFH Sagogn-Online-RGB-1.jpg

Il più possibile rispettoso del clima

«Sostenibilità ed ecologia sono essenziali nei nostri progetti edilizi», afferma Elisabeth von Mann. Dapprima con un processo speciale è stato rimosso il vecchio intonaco dal muro di pietra di cava. I fori sono stati poi riempiti con intonaco ecologico termoisolante, che ha già elevate proprietà d’isolamento. Dopodiché è estato eseguito un ulteriore isolamento delle pareti esterne con lana di roccia. Il grassello di calce traspirante è stato usato per la tinteggiatura delle pareti interne. Il nuovo involucro comprende anche finestre a triplo vetro e un tetto isolato, per ridurre sensibilmente le perdite di calore.

Una pompa di calore con sonda geotermica come soluzione di riscaldamento ideale

In questo modo è stato anche possibile sostituire l’impianto di riscaldamento. Casa Cochetta è ora riscaldata da una pompa di calore con sonda geotermica. «È la soluzione più duratura con il minor consumo di energia elettrica possibile - per non parlare dell’assenza di gas di combustione o di emissioni di CO2», spiega l’architetta von Mann.

Le cose fatte bene richiedono tempo

Il risanamento energetico e la trasformazione in un edificio di qualità hanno richiesto un anno e mezzo - e i lavori hanno anche polarizzato il villaggio. Dopo una giornata delle porte aperte, i dubbi sul complesso progetto sono stati tuttavia risolti. Roman Duttwyler ed Elisabeth von Mann concordano: «L’approvazione schiacciante della popolazione di Sagogn è stata la nostra migliore ricompensa.»

Reportage MFH Sagogn-Online-RGB-4.jpg

Misure involucro dell'edificio

Finestre Prima della risanamento: Finestre con vetro singolo
Dopo il risanamento: Finestre con triplo vetro
Facciata/parete esterna Muro in pietra, 160 mm Lana minerale / lana di roccia
Pavimento del sottotetto, Soffitto cantina/pavimento pianterreno Soffitto con travi in legno con riempimento di scorie, 150 mm Lana minerale / lana di roccia
Pavimento in calcestruzzo contro terreno, 80 mm PUR/PIR
Tetto/terrazza Tetto inclinato, 280 mm Lana minerale / lana di roccia

Misure impianti domestici

Riscaldamento Prima della risanamento: Riscaldamento a olio 
Dopo il risanamento: Termopompa salamoia/acqua
Acqua calda Prima della risanamento: Boiler elettrico 
Dopo il risanamento: Boiler a pompa di calore

Economicità

Costi del rinnovamento ~ CHF 124'000
Contributi di promozione incl. deduzioni fiscali ~ CHF 57'000
Costi energetici e d'esercizio risparmiati (valore attuale) ~ CHF 220'000

Base di calcolo: Valutazione approssimativa di uno specialista

Necessità annuale d’energia

Prima della risanamento ~ 174,0 kWh / m2 SRE
Dopo ~ 51,0 kWh / m2 SRE

Base di calcolo: Valutazione in base al calcolo del coefficiente U dei singoli elementi